Guida turistica di Marrakech: informazioni prima di partire

Guida turistica di Marrakesh

Panoramica della guida turistica di Marrakech

Guida della città di Marrakech e delle sue meraviglie:

Se stai pianificando una vacanza in Marocco e stai atterrando nella città rossa, la nostra guida turistica definitiva su Marrakech ti aiuterà a sfruttare al meglio il tuo tempo in questo paese nordafricano.

Marrakech è senza dubbio il cuore pulsante del Marocco, famoso in tutto il mondo per i suoi vivaci souk, i profumati negozi di spezie, la piazza centrale Djema’a El Fna, i palazzi gloriosi e la medina tradizionale. I suoi riad reali, gli hotel di lusso, le gallerie d’arte alla moda e i festival internazionali sono fonte di lodi internazionali.

Ma è senza dubbio la medina di Marrakech a cui i turisti gravitano di più. La medina imperiale fortificata ha attratto i viaggiatori attraverso il fascino della sua musica Gnawa, la chiamata alla preghiera e la sempre vivace atmosfera orientale. I suoi stretti vicoli sono pieni di bazar, che vendono argento, pelle, metallo, tessuti, vetro riciclato e articoli in legno, botteghe artigiane che espongono le loro opere d’arte, colorati mercati locali e bellissime pensioni (riad); in effetti tutto ciò che potresti sognare in questa città magica e misteriosa.

Ma al di là della meravigliosa atmosfera dell’antica medina e di Djema’a El Fna, una parte moderna e nuova di Marrakech si sta sviluppando rapidamente, in particolare nel quartiere Gueliz verso la stazione ferroviaria, soprannominata la Ville Nouvelle. La fiorente Ville Nouvelle (città nuova) è piena di parchi verdi, ristoranti eleganti, scene di arte contemporanea e caffè di lusso. Gueliz attira anche modaioli e coppie alla moda in cerca di hotel di lusso, locali per feste e i migliori bar della città. Quindi Gueliz è sicuramente un must da includere nei tuoi vagabondaggi in questa meravigliosa città.

Offrendo un gusto così enormemente diversificato dell’Africa, Marrakech è stata la principale destinazione di arrivo e partenza per i visitatori di tutto il mondo e offre un facile accesso all’Europa con il suo bellissimo aeroporto in espansione, che di per sé è un’architettura da ammirare.

E mentre ti rilassi sorseggiando l’immancabile bicchiere del tradizionale tè alla menta marocchino su una terrazza panoramica che si affaccia sulla vibrante piazza Djema’a el Fna, piena di cantastorie, musica Gnawa e bancarelle di cibo e, mentre ammiri il tramonto fumante dietro le cime innevate delle maestose montagne dell’Atlante, rivolgi la tua mente all’eredità di Marrakesh.

Dove si trova Marrakesh?

Geograficamente, Marrakech è praticamente nel cuore del paese, quindi il nostro consiglio di viaggio in Marocco è di utilizzare la città come base. La maggior parte delle altre famose destinazioni turistiche sono facilmente raggiungibili dalla famosa “città rossa”. Marrakech dista appena 241 km da Casablanca percorrendo l’autostrada, 324 km dalla capitale e città imperiale, Rabat, e solo 246 km da Agadir sulla costa atlantica, famosa per le sue meravigliose spiagge.

Per quanto riguarda i consigli di viaggio di Marrakech, la città si trova all’ombra delle maestose montagne dell’Atlante, ed è quindi ideale per gli amanti della montagna e gli escursionisti di montagna. Quindi è molto facile da raggiungere per la tua scalata della vetta più alta del Nord Africa, il Monte Jebel Toubkal, o per fare trekking attraverso i villaggi berberi delle montagne dell’Atlante. E, cosa più importante per tutti i turisti, Marrakech è la base perfetta per partire per un viaggio nel deserto da Marrakesh a una delle tre regioni desertiche del Sahara in Marocco.

Il deserto marocchino più famoso e preferito dai turisti sono le dune rosse dell’Erg Chebbi a Merzouga. Tuttavia, le ampie dune di sabbia dell’Erg Lihoudi e il remoto ed esteso deserto dell’Erg Chagaga ti offrono un’esperienza nel deserto molto più autentica e meno turistica.

Marrakesh è a 9 ore di macchina da Merzouga e anche da Erg Chagaga. Quindi programma un minimo di un tour nel deserto di 3 giorni da Marrakech nel tuo programma di avventura del tour nel deserto marocchino. Ancora meglio sarebbe optare per 4 giorni interi per un’esperienza di tour nel deserto di Marrakesh molto più rilassata e divertente. Questo ti permetterà di conoscere tutta la bellezza sorprendente del sud, lo stile di vita locale (molto diverso da Marrakech) e il magico mistero del deserto.

Storia di Marrakech:

La storia di Marrakesh risale all’XI secolo. È una delle quattro città imperiali del Marocco, insieme a Mitezza, Fes e Rabat. Fu fondata intorno al 1062 dagli Almoravidi e divenne la capitale del loro impero. L’impero Almoravid era co-governato da Youssef ben Tachfine e sua moglie, Zaynab Nefzaouia ed è lei che storicamente si dice sia la vera fondatrice della città.

Marrakesh fu successivamente conquistata da altre dinastie tra cui il califfato almohade nel 12° secolo e i Marinidi intorno al 1269. Marrakech fu infine conquistata dai Saadiani che lasciarono il loro segno distintivo nell’architettura della città.

Quando sono i periodi migliori per visitare Marrakech:
La nostra guida di viaggio a Marrakech indica il mese successivo come periodo migliore per visitarla:

  • Inverno: da metà dicembre a metà gennaio. Questo periodo dell’anno offre cieli molto limpidi e di un azzurro intenso, ma nonostante il caldo sole può fare freddo di notte, quindi ricordati di mettere in valigia abiti caldi. Potresti essere in Africa, ma avrai bisogno di quel cappotto invernale. Questo periodo dell’anno è l’alta stagione, attirando molti turisti, soprattutto durante le celebrazioni di Natale e Capodanno. Offre l’opportunità di festeggiare il capodanno a Marrakech o meglio ancora nel deserto del Sahara.
  • Primavera: da marzo a maggio. La maggior parte dei turisti viaggia qui durante le vacanze di Pasqua, rendendola una delle alte stagioni del paese. Le temperature di circa 30 °C lo rendono un momento adatto per esplorare la medina ei vicoli di Marrakech, anche se le serate possono essere ancora fresche. Portatevi una coperta o una giacca più calda per le serate in piazza, caffè all’aperto e ristoranti.
  • Estate: da giugno ad agosto. L’estate a Marrakech è molto calda e durante questi tre mesi Marrakech riceve un gran numero di turisti, soprattutto visitatori locali. Ma fai attenzione a queste alte temperature, bevi molta acqua, indossa un copricapo adatto, usa molta crema solare ad alto fattore di protezione e rimani all’ombra dalle 12:00 alle 15:00.
  • Autunno: da settembre a novembre. Settembre è ancora caldo in città, ma nelle settimane successive le temperature scendono lentamente, quindi questo periodo dell’anno è un’ottima scelta per una visita, soprattutto grazie alle tariffe di alloggio più basse e al clima perfetto, né troppo caldo né troppo freddo.

Come spostarsi a Marrakech?

Il modo più semplice e veloce per raggiungere il tuo Riad è prendere uno degli innumerevoli taxi parcheggiati appena fuori dall’aeroporto. Dovresti trovare i prezzi ufficiali dei taxi in prossimità dell’uscita. Idealmente non dovresti davvero pagare più di 100 MAD per una corsa dall’aeroporto al centro della città. Ma a seconda delle tue capacità di negoziazione, una corsa per Djema’a el Fna dall’aeroporto potrebbe comunque variare da 100 a 150 dirham marocchini.

Ma puoi sempre chiedere al tuo Riad o al tuo hotel se offrono il trasporto e se manderanno qualcuno ad incontrarti.

Muoversi – guida della città di Marrakech
Una volta che ti sei sistemato nel tuo hotel o riad e sei pronto per esplorare Marrakech, hai diverse opzioni per spostarti in città da un luogo di interesse all’altro.

Trasporto pubblico:
ALSA è il principale fornitore di trasporto pubblico a Marrakech. Gli autobus ALSA sono affidabili e operano dalla mattina presto fino a tarda notte, con autobus notturni che vanno e vengono da luoghi popolari, tra cui Djema’a el Fna, il quartiere Gueliz e Boulevard Mohammed V. Il costo del biglietto è molto basso e di solito viene pagato all’autista a bordo dell’autobus.

Taxi:
Ancora meglio degli autobus sono i taxi gialli standard di Marrakech. I piccoli taxi ti permettono di muoverti nella città rossa in modo più rapido e pratico. Ma una volta entrato, controlla che il tassametro funzioni. Il prezzo della corsa viene visualizzato e, per legge, il conducente non è autorizzato a guidare senza di esso. Ma spesso cercheranno di chiuderlo per il turista ignaro. È importante notare che i piccoli taxi in Marocco possono portare tre diversi passeggeri in corsa, a seconda della posizione, ovviamente. Quindi potresti scoprire che il taxi si ferma spesso quando l’autista pensa che qualcuno stia andando nella tua direzione.

Affittare una macchina:
Guidare a Marrakech non è qualcosa che raccomanderemmo ai turisti nella nostra guida turistica di Marrakech. La maggior parte delle strade della medina sono molto strette per le auto e gli ingorghi a Marrakech rendono difficile anche per i marocchini di altre città negoziare le strade. Molti marocchini si rifiutano persino di guidare nella città rossa! Tuttavia, se desideri noleggiare un’auto, il conducente deve avere più di 21 anni. Le patenti di guida europee sono accettate, ma una patente di guida internazionale è un’opzione migliore se ne hai una.

Ci sono numerose piccole aziende locali che offrono auto a noleggio a prezzi variabili, a seconda della stagione dell’anno e delle condizioni dell’auto. Effettua un controllo approfondito delle condizioni dell’auto per evitare spiacevoli sorprese al momento della riconsegna. Il parcheggio in strada è raro e, se dovessi trovare un parcheggio, tieni sempre qualche dirham di riserva per il guardiano del parcheggio, facilmente identificabile in una tuta blu. Nelle aree popolari, i parcheggi si trovano nei grandi hotel o nei parcheggi custoditi.

Post recenti nel blog di tour di viaggio nel deserto del marocco

Leggi le ultime ispirazioni di viaggio sul blog VIAGGIO DESERTO MAROCCO. Attraverso il nostro blog, condividiamo suggerimenti utili e recensioni oneste, concentrandoci su argomenti come tour in Marocco, trasporti turistici, consigli di viaggio, cibo marocchino e varie località. Dai un’occhiata ai nostri post sul blog di viaggio in Marocco o alla nostra sezione di post popolari per saperne di più su questo paese mistico. Se desideri condividere con noi la tua esperienza di viaggio in Marocco, non esitare a contattarci.

Riad Edward

Scopri la magia di Riad Edward : la tua oasi…

Servizio taxi Ouarzazate

Servizio taxi Ouarzazate MIGLIOR servizio taxi Ouarzazate Quando si tratta…

Esplorando Zagora: La Cooperativa Di Ceramiche Tamagroute In Marocco

Exclusive Private Tours Esplorando Zagora: la cooperativa di ceramiche Tamagroute…

ERG-CHIGAGA Il Deserto del Marocco

Il Deserto del Marocco ERG-CHIGAGA Il Deserto del Marocco Stai…